[ad_1]

La decisione dell’attore che ha vinto la prestigiosa statuetta dopo aver schiaffeggiato il presentatore della serata Chris Rock

Will Smith ha deciso di dimettersi dall’Academy of Oscar dopo aver schiaffeggiato il comico
Chris Rock nel mezzo della cerimonia di premiazione. Lo ha annunciato lui stesso in un comunicato stampa diffuso nella serata del primo aprile.

L’elenco di coloro che ho ferito lungo e include Chris, la sua famiglia, molti dei miei cari amici e persone care, tutti quelli che erano tra il pubblico o a casa, ha scritto Will Smith in questo testo trasmesso dalla rivista di settore Variety. Mi dimetto da membro dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences e accetter tutte le conseguenze che il Consiglio di amministrazione ritenga appropriate, ha detto l’attore 53enne.

Mercoled scorso, l’Academy ha reso noto o che sono stati avviati procedimenti disciplinari contro Smith, che potrebbero portare a sospensione, espulsione o altre sanzioni consentite dallo Statuto e dagli standard di condotta. Non esclusa quindi la revoca del Premio Oscar che gli stato attribuito, la decisione attesa entro il 18 aprile. L’Academy ha anche affermato che a Smith era stato chiesto di lasciare la cerimonia ma l’attore ha rifiutato. Tuttavia, fonti vicine allo svolgimento dei fatti hanno riferito alla rivista The Hollywood Reporter che a Smith non stato formalmente chiesto di andarsene. L’attore americano avrebbe anche rischiato l’arresto. La polizia di Los Angeles era pronta infatti a intervenire, secondo quanto dichiarato dal produttore degli Oscar, Will Packer, in un’intervista esclusiva alla trasmissione Good Morning America dell’emittente Abc. Chris Rock, per, era restio a sporgere denuncia.

2 aprile 2022 (modifica il 2 aprile 2022 | 01:45)

[ad_2]

Source link

Di admin