[ad_1]

Le uova di cioccolato Kinder Sorpresa sono state collegate a 63 casi di salmonella nel Regno Unito e diversi lotti sono stati ritirati in via precauzionale dall’azienda. La Food Standards Agency (Fsa), l’agenzia che si occupa della sicurezza alimentare nella nazione, ha sconsigliato di mangiare le uova da 20 grammi in confezione singola e in pacchi da tre con data di scadenza tra l’11 luglio e il 7 ottobre 2022.

Dopo alcuni controlli la Ferrero ha affermato che nessuno dei suoi prodotti Kinder messi in vendita è risultato positivo alla salmonella. “Prendiamo estremamente sul serio le questioni della sicurezza alimentare e ci scusiamo sinceramente per questa questione”, ha affermato l’azienda. Per fortuna non sono stati segnalati decessi, ma la maggior parte dei 63 casi di salmonella registrati finora riguardano bambini di età inferiore ai cinque anni. Come riporta la Bbc, secondo quanto riferito sono stati registrati casi in diverse altre parti d’Europa, tra cui Irlanda, Francia, Germania, Svezia e Paesi Bassi. Le uova interessate dal richiamo erano state tutte fabbricate nello stesso stabilimento in Belgio, e secondo la Fsa nessun altro prodotto della Kinder sarebbe interessato dall’allarme.

L’agenzia ha affermato in una nota che le indagini degli organismi di salute pubblica “hanno trovato un collegamento tra i casi segnalati di avvelenamento da salmonella in tutto il Regno Unito e uno specifico prodotto dell’azienda Ferrero”. “Sappiamo che questi particolari prodotti sono apprezzati dai bambini piccoli, soprattutto con l’avvicinarsi della Pasqua, quindi invitiamo i genitori e i tutori dei bambini a verificare se eventuali prodotti già presenti nelle loro case sono interessati da questo richiamo”, ha affermato Tina Potter, responsabile degli incidenti presso l’Fsa.

[ad_2]

Source link