[ad_1]

(ANSA) – GINEVRA, 02 APR – L’ex procuratrice capo del
Tribunale penale internazionale per l’ex Jugoslavia Carla Del
Ponte ha chiesto alla Corte penale internazionale (Cpi) di
emettere rapidamente un mandato d’arresto nei confronti del
presidente russo Vladimir Putin per le sue operazioni in
Ucraina. “Putin è un criminale di guerra”, ha affermato Del
Ponte sottolineando che l’emissione del mandato è necessaria per
accusare Putin e altri dirigenti russi dei crimini commessi in
Ucraina. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA