[ad_1]

Ispica – Un boato, una esplosione. Un grave incendio ha coinvolto una fabbrica di fuochi di artificio a Ispica, l’ex deposito Moltisanti. Sarebbero rimasti feriti due ragazzini che stavano giocando fuori. Sul posto diverse ambulanze. La tragedia vicino al campo sportivo, nella zona 167. Sul posto anche l’elisoccorso. Nel 2013 si era già verificata una esplosione nella stessa fabbrica di giochi pirotecnici. 

E’ saltato il laboratorio pirotecnico di una nota ditta di fuochi d’artificio. In buona parte della città si è avvertito un forte spostamento di aria e una esplosione violenta. Lo scoppio intorno alle 14,50. La polveriera, il deposito di polvere da sparo per la preparazione dei fuochi d’artificio, nella zona San Giuseppe, era esploso nel 1999 e poi di nuovo nel 2013. In quelle circostanze non ci furono feriti. Nelle immagimi, il luogo della deflagrazione.



[ad_2]

Source link

Di admin