[ad_1]

Le scelte di Massimiliano Allegri e Simone Inzaghi per l’attesissimo derby d’Italia di questa sera

E’ la notte di Juventus-Inter e non c’è bisogno di sottolineare l’importanza della gara. Blasone, rivalità, ma anche – e soprattutto – la classifica da consolidare. Al termine della stagione non manca molto e per continuare ad inseguire il secondo scudetto di fila i nerazzurri non possono assolutamente permettersi di sbagliare. Simone Inzaghi si presenta allo Stadium convinto di poter portare a casa il bottino pieno anche grazie al recupero di Marcelo Brozovic, tornato finalmente al suo posto dopo lo stop di queste settimane. Convocato anche Stefan De Vrij, che però si accomoda in panchina, non ancora al top della condizione. Per questo motivo, in difesa agirà Milan Skriniar, con D’Ambrosio e Bastoni ai suoi lati.

Queste le formazioni ufficiali dell’incontro:

JUVENTUS (4-2-3-1): 1 Szczesny; 6 Danilo, 4 De Ligt, 3 Chiellini, 12 Alex Sandro; 27 Locatelli, 25 Rabiot; 11 Cuadrado, 10 Dybala, 9 Morata; 7 Vlahovic.

A disposizione: 23 Pinsoglio, 36 Perin, 2 De Sciglio, 5 Arthur, 18 Kean, 19 Bonucci, 20 Bernardeschi, 24 Rugani, 28 Zakaria.

Allenatore: Massimiliano Allegri.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 37 Skriniar, 95 Bastoni; 2 Dumfries, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 9 Dzeko, 10 Lautaro.

A disposizione: 97 Radu, 5 Gagliardini, 6 De Vrij, 7 Sanchez, 8 Vecino, 13 Ranocchia, 18 Gosens, 19 Correa, 22 Vidal, 32 Dimarco, 36 Dumfries, 88 Caicedo.

Allenatore: Simone Inzaghi.

Assistenti: Ranghetti, Vivenzi.

Diffidati: Bastoni, Lautaro, Vidal (I); Vlahovic, Morata (J).

Squalificati: Pellegrini (J).

[ad_2]

Source link

Di admin