[ad_1]

Il Liverpool mette le mani sulla semifinale di Champions. Nella gara dell’andata al Da Luz la squadra di Jurgen Klopp vince 3-1 col Benfica. La gara si mette già sul binario dei Reds dopo appena 17 minuti, quando sul calcio d’angolo di Robertson spunta la testa di Konaté che infila il portiere avversario. Era dal 2009 che un francese non segnava in Champions con il Liverpool (N’Gog l’ultimo).  Il raddoppio arriva a dieci minuti dall’intervallo col solito Sadio Mané, che sfrutta un assist di testa di Luis Diaz e spinge il pallone in porta. Nella ripresa ha segnato il solito Darwin Nunez, che con la 5ª rete in Champions – su 9 partite – aveva lasciato una porta aperta per la qualificazione del Benfica. Poi, è arrivato il tris definitivo di Luis Diaz.



[ad_2]

Source link