[ad_1]

Menaggio sul lago di Como, usati pneumatici per far partire l’incendio nella propriet immobiliare del presentatore tv russo filo-Putin Vladimir Solovyev. Imbrattati anche i muri di una seconda casa. Acquisiti i filmati delle telecamere

Un metodo rudimentale, se confermato l’utilizzo di pneumatici per veicolare le fiamme, ma certo non necessita di spiegazioni l’azione di ignoti all’alba di mercoled 6 aprile: hanno cercato di incendiare la villa in ristrutturazione a Loveno (Menaggio), una delle tre propriet immobiliari sul lago di Como dell’oligarca russo 58enne Vladimir Solovyev, presentatore televisivo, uno del cerchio magico di Putin e fra i primi, in Italia e in Europa, a essere destinatario delle sanzioni economiche con il sequestro delle medesime ville. Sul caso indagano i carabinieri del Comando provinciale di Como.

Le indagini dei carabinieri

Acquisiti i filmati delle telecamere; si cerca al momento, per cominciare, di ricostruire il percorso di avvicinamento all’abitazione (su due piani e isolata). Nel corso degli ultimi giorni, con un certo crescendo, Solovyev aveva ribadito le proprie posizioni e il personale pensiero sull’invasione della Russia. In fase di confisca, aveva protestato ritenendo il provvedimento ingiusto e illogico. L’incendio doloso, secondo i primi accertamenti, rientra in una precisa strategia considerando che delle complessive tre propriet di Solovyev (valore di 8 milioni di euro), anche una seconda dimora stata oggetto di un’incursione nella notte: imbrattati i muri esterni, e s’ignora se l’obiettivo reale fosse quello di introdursi nell’abitazione.

Ascoltato il presentatore tv filo-Putin

Allo stesso tempo, da prassi, i carabinieri stanno sentendo Solovyev, capofila di una delle comunit di ricchi russi sulle rive del Lario (zona di maggior presenza e affari in Italia insieme al Garda), casomai nelle ultime ore o negli ultimi giorni abbia ricevuto minacce o sia stato destinatario di strani avvertimenti. Nell’episodio dell’incendio, i vigili del fuoco, chiamati sembra da un residente, non hanno avuto difficolt a spegnere il rogo.

Articolo in aggiornamento…

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Milano e della Lombardia iscriviti gratis alla newsletter di Corriere Milano. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Basta
cliccare qui.

6 aprile 2022 (modifica il 6 aprile 2022 | 11:11)

[ad_2]

Source link