[ad_1]

Secondo il Wall Street Journal, l’Ue ha proposto di sanzionare due figlie del presidente russo. Maria e Katerina, genetista e matematica, hanno cognomi diversi dal padre ma usano il patronimico giusto cio Vladimirovna

L’Unione europea ha proposto di sanzionare due figlie del presidente russo Vladimir Putin. A rivelarlo il Wall Street Journal, che cita diplomatici a conoscenza del piano. Nuove sanzioni contro le figlie di Putin potrebbero arrivare anche dagli Stati Uniti. Nel nuovo pacchetto di sanzioni, in arrivo nelle prossime ore, potrebbero essere colpiti anche Herman Gref, a capo della banca russa Sberbank, e l’oligarca Oleg Deripaska.

La portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki, non ha ieri risposto alle domande specifiche su eventuali sanzioni alle figlie di Putin— senza per smentire ufficialmente la possibilit.

Putin parla raramente, pubblicamente, della sua famiglia. Le notizie ufficiali, confermate dal Cremlino, parlano di due figlie avute con l’ex moglie, Lyudmila Putina: Maria e Katerina, 36 e 34 anni (per ragioni di privacy le due ragazze avrebbero scelto di cambiare identit, assumendo cognomi diversi: Katerina Tikhonova e Maria Vorontsova: ma la loro nuova identit non ha mai ricevuto conferme).

Non si sa invece se abbia altri figli — e non chiaro se le sanzioni di cui si parla siano indirizzate solo alle figlie riconosciute.

Giorni fa, erano emerse notizie secondo cui la presunta amante di Putin, Alina Kabaeva, si starebbe nascondendo in Svizzera con i loro figli piccoli.

Kabaeva, ex ginnasta olimpica vincitrice dell’oro, 38 anni, avrebbe quattro figli con il leader russo, 69 anni, ma i due non lo hanno mai confermato ufficialmente.

Come scritto da Fabrizio Dragosei qui, nel giugno 2021 le due figlie ufficiali di Putin sarebbero comparse tutte e due allo stesso evento pubblico, probabilmente per la prima volta da quando Vladimir Putin al potere. Ma nessuno pu giurare che siano effettivamente le figlie del presidente, visto che entrambe usano altri cognomi e che nessuno in Russia si azzarda pi a fare domande eccessivamente indiscrete su un argomento che Vladimir Vladimirovich ha detto con voce forte e chiara di considerare “off-limits”.

Le figlie del presidente e della ex moglie Lyudmila, sposata nel 1983, sono scomparse dalla scena ufficiale gi nel 1999. L’ex agente del Kgb venne scelto come successore da Boris Eltsin e nominato primo ministro (nel Duemila prese il posto di Eltsin che si dimise). Immediatamente le due ragazze che studiavano alla scuola tedesca di Mosca (la famiglia aveva vissuto nella Germania comunista quando Putin era a capo della stazione del Kgb di Dresda) vennero ritirate dall’istituto e continuarono l’anno privatamente. Ufficialmente non si mai parlato di loro e Putin in qualche occasione si limitato a dire che sono fluenti in varie lingue, perseguono la loro carriera, vivono in Russia.

stato scritto che Maria aveva sposato un imprenditore olandese e che Katerina si era unita con il figlio di un amico intimo di Putin, Nikolaj Shamalov. Entrambe per ora usano altri cognomi, come abbiamo visto.

La moglie Lyudmila si sarebbe risposata con un imprenditore che ha vent’anni meno di lei e vivrebbe in una specie di castello a Biarritz in Francia.

Alina Kabaeva — la presunta amante di Putin — da semplice atleta ha fatto una carriera prodigiosa e ora a capo della holding che controlla alcune delle principali tv e che di propriet di oligarchi e amici di Putin.

Articolo in aggiornamento…

6 aprile 2022 (modifica il 6 aprile 2022 | 10:25)

[ad_2]

Source link