[ad_1]

Attacco diretto all’Occidente da parte del portavoce del Cremlino. L’Europa intanto annuncia nuove sanzioni contro la Russia

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:




Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha attaccato i Paesi occidentali in un’intervista televisiva al canale Bielorussia 24: “L’Occidente è capace di qualunque follia“. Intanto continua la guerra in Ucraina, con esplosioni nel centro di Odessa, mentre procedono anche i negoziati con la Russia. L’Europa ha annunciato nuove sanzioni contro la Russia e aiuti per l’Ucraina.

Dmitry Peskov: “L’Occidente è capace di qualunque follia”

In particolare Dmitry Peskov ha sottolineato che l’obiettivo dell’operazione militare russa in Ucraina è “salvare” le Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk e ripristinare la loro statualità entro i confini del 2014.

Peskov, nel corso dell’intervista in cui ha detto che “l’Occidente è capace di qualunque follia”, ha ribadito che la Russia ha “riconosciuto la loro indipendenza, li abbiamo riconosciuti come stati indipendenti. L’operazione è stata avviata su richiesta di queste due repubbliche”.

L’Europa annuncia nuove sanzioni contro la Russia

Il Presidente del Consiglio dell’Unione europea, Charles Michel, ha anticipato l’arrivo di altre sanzioni contro la Russia e aiuti per l’Ucraina.

Michel, come riporta Adnkronos, ha reso noto che l’Unione europea assisterà l’Ucraina e le Organizzazioni non governative a raccogliere le prove necessarie per aprire procedimenti nei tribunali internazionali. Michel si è detto poi terrorizzato per le inquietanti immagini delle atrocità commesse dalle forze russe nelle regioni intorno a Kiev liberate, come Bucha.

“Shockato dalle immagini ossessionanti delle atrocità commesse dall’armata russa nella regione liberata di Kiev”, ha twittato Michel con hashtag #BuchaMassacre. “L’Ue aiuta l’Ucraina e le Ong a raccogliere le prove necessarie per i procedimenti dinanzi alle corti internazionali”.

PeskovFonte foto: ANSA

Dmitry Peskov con Vladimir Putin

Negoziati Russia-Ucraina, pronte le bozze di accordo

Intanto, sono pronte per le consultazioni le bozze di accordo tra Russia e Ucraina. Lo ha riferito il capo negoziatore ucraino, David Arakhamia, citato dai media turchi, che ha parlato di una consultazione da parte dei due presidenti.

“Le bozze dei documenti sono state sufficientemente sviluppate per consentire consultazioni dirette tra i leader di Ucraina e Russia“, ha affermato Arakhamia. “La data e il luogo dell’incontro tra Zelensky e Putin non è ancora chiara. Molto probabilmente sarà a Istanbul o ad Ankara”, ha aggiunto.

Per quanto concerne i combattimenti in corso, l’Ucraina rivendica il controllo dell’intera regione di Kiev. Il ritiro russo dalle aree intorno alla capitale ha consentito all’esercito ucraino di riconquistare numerosi sobborghi teatro nelle scorse settimane di sanguinosi combattimenti.

Resta aggiornato sulle ultime news dall’Italia e dal mondo: segui Virgilio Notizie su Twitter.



peskov

Fonte foto: ANSA



[ad_2]

Source link

Di admin