[ad_1]

Perugia dice addio a Maria Elia, la 17enne morta il 27 marzo all’ospedale Santa Maria della Misericordia. A Ponte San Giovanni si sono svolti i funerali. Una folla commossa ha dato l’ultimo saluto alla studentessa dell’Istituto “Cavour-Marconi-Pascal” di Piscille. Presente anche l’assessore Luca Merli, a nome del sindaco Andrea Romizi e di tutta l’amministrazione comunale di Perugia. L’assessore, spiega una nota di Palazzo dei Priori, “ha espresso vicinanza e affetto ai genitori e agli altri familiari colpiti da un dramma che sta generando una viva commozione nella comunità locale”. 

  

La ragazza è stata portata al Pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Misericordia nella giornata di sabato; poi domenica la notizia del decesso a seguito dell’aggravamento delle sue condizioni. 

VIDEO Perugia in lutto, l’ultimo saluto a Maria

Il 31 marzo è stata svolta l’autopsia. Escluso il covid come causa per la morte (il tampone a cui era stata sottoposta al triage del pronto soccorso era negativo), a spiegare l’improvvisa morte di Maria Elia, 17enne di Balanzano, potrebbe essere una polmonite fulminante o un batterio. Per chiarirlo ulteriormente sarà necessario attendere l’esito degli esami istologici sui campioni prelevati durante l’autopsia. 

Muore a 17 anni dopo il ricovero in ospedale, la famiglia: “Verità per Maria”

La Procura della Repubblica di Perugia ha aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio colposo.

Maria è andata al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Misericordia sabato nel primo pomeriggio. Aveva febbre e mal di gola, poi ha iniziato ad accusare problemi respiratori. Nell’arco di poche ore, le sue condizioni sono peggiorate rapidamente e in maniera irreversibile. Tanto da finire in terapia intensiva nell’arco di poco tempo. Ma i tentativi non sono riusciti a scongiurarne la morte. 

L’Azienda ospedaliera ha ripercorso le drammatiche 36 ore dall’arrivo alla morte della 17enne, spiegando di aver verificato l‘iter diagnostico a cui la giovanissima paziente è stata sottoposta

[ad_2]

Source link

Di admin