[ad_1]

 

Le conseguenze sull’indotto –

Il provvedimento dell’Assemblea del clero di sospendere le processioni fino a data da destinarsi bloccherà non solo le feste patronali – accusano i contestatori del vescovo – ma anche le affollate manifestazioni religiose della settimana santa, danneggiando coloro che lavorano a margine delle processioni. Inevitabili le polemiche da parte dei fedeli.

 

Le accuse mosse al Vescovo –

Pesanti le accuse scritte nel falso necrologio che ha come destinatario proprio monsignor Giudice: “Ha tragicamente con un decreto inutile

ucciso e oltraggiato le nostre feste patronali

” – c’è scritto – “Ne danno la triste notizia le bande musicali, i fuochisti, gli ambulanti, i giostrai, le ditte delle luminarie e molti commercianti che ancora piangono un periodo buio per la crisi legata al Covid e ora continuano a lavorare per una

scelta disonesta e ingiusta

. Un grave lutto ha colpito il nostro Agro, ma

uniti vinceremo contro il Vescovo

“.

 

 

Indagini in corso –

I carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore sono al lavoro per risalire ai responsabili della macabra affissione. Il sindaco di Pagani,

Lello De Prisco

, nonostante non sia d’accordo col provvedimento che sospende gli eventi, ha subito preso le distanze ed espresso la sua “ferma condanna contro gli atti intimidatori e gli atteggiamenti aggressivi che si stanno perpetrando nei confronti del capo della Chiesa diocesana: si può manifestare consenso o dissenso, ma

mai oltrepassare il limite della civiltà

“. Il primo cittadino incontrerà monsignor Giudice: “Questi atti non solo oltraggiano le autorità religiose nelle vesti istituzionali e personali, ma danneggiano gli stessi commercianti, cittadini e le istituzioni tutte”.

Solidarietà

al vescovo anche dal sindaco di Nocera Superiore,

Giuseppe Maria Cuofano

, e dal consigliere regionale di Europa Verde Francesco

Emilio Borrelli

, che sottolinea: “

Quanto accaduto ci fa capire quanto il mondo criminale ci sia in certe processioni e manifestazioni religiose, troppo spesso contaminate dal marcio e dall’interesse economico

“.

 

Ti potrebbe interessare anche:



[ad_2]

Source link

Di admin