[ad_1]

Visita il profilo di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 15 secondi

NUOVO VORTICE IN TRANSITO SULL’ITALIA A META’ SETTIMANA: il minimo di bassa pressione che si sta approfondendo tra il vicino Atlantico e l’estremo sudovest europeo avrà una storia anche sul Mediterraneo centrale nel corso della settimana. I modelli matematici lo vedono infatti in graduale spostamento da Gibilterra verso le Baleari entro martedì sera e poi in transito sulla nostra Penisola tra le giornate di mercoledì e giovedì. Il motore che lo richiamerà verso il nostro settore sarà un profondo vortice di bassa pressione a matrice fredda che estenderà la sua influenza dalla Scandinavia al comparto Anglosassone. La perturbazione annessa al vortice interesserà prevalentemente le regioni centrali e buona parte del Sud dove sono attesi fenomeni abbondanti, anche a sfondo temporalesco mentre il Nord dovrebbe restare generalmente meno esposto tranne forse che localmente l’Emilia Romagna e le zone alpine. Sarà un passaggio abbastanza veloce che entro giovedì pomeriggio lascerà spazio a schiarite sempre più ampie ma che sarebbe seguito da un nuovo peggioramento entro il weekend con la Domenica delle Palme. 

Il contesto climatico non sarà freddo perché l’avvicinamento del vortice attiverà un richiamo di correnti più miti da sud che riscalderanno l’aria già da martedì, ci sarà comunque qualche locale diminuzione, fisiologica, legata alle precipitazioni. La ventilazione sarà vivace a tratti forte dai quadranti occidentali o sud occidentali. Nel prossimo aggiornamento vi daremo maggiori dettagli. Seguiteci sempre.


Segui @3BMeteo su Twitter




[ad_2]

Source link

Di admin