[ad_1]

Una bambina di 5 anni è scomparsa nella serata di sabato 2 aprile in Molise. La piccola Nicole vive con la famiglia (padre di 30 anni e madre 24enne) a Sant’Angelo Limosano, in provincia di Campobasso, in una abitazione di campagna nella contrada di Fonte San Pietro: ha capelli lunghi castani e al momento della sua scomparsa indossava leggings neri, una maglietta rosa e scarpe bianche. Subito è scattato l’allarme e nella notte sono iniziate le ricerche da parte di vigili del fuoco, forze dell’ordine e volontari. Secondo una prima ricostruzione fatta dai familiari nello sporgere la denuncia, sembra che la bimba avrebbe avvicinato una sedia alla finestra e da lì si sarebbe sporta per uscire di casa, approfittando di un momento di distrazione generale. La finestra è al piano terra dell’abitazione e comunque a circa un metro da terra. Centinaia di persone sono mobilitate per trovarla: davanti all’abitazione è tutto un dispiegamento di mezzi corsi a prestare soccorso. In queste ore, con la luce del giorno, gli elicotteri dei Vigili del fuoco sorvolano il paese e si sta ricorrendo anche all’utilizzo di un drone. La masseria è attaccata a un bosco, è lì che si stanno concentrando le operazioni di ricerca.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale.
Sostieni ora

Grazie,
Peter Gomez


ilFattoquotidiano.it


Sostieni adesso


Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Guerra in Ucraina, corteo antimilitarista a Milano: “No all’aumento delle spese per l’esercito”. Cori contro Putin e la Nato – Video

next


Articolo Successivo

Barlassina, violenze e stalinking per 20 anni contro la moglie: arrestato 49enne già sottoposto a divieto di avvicinamento

next


[ad_2]

Source link