[ad_1]

Il pilota della Ducati è apparso molto nervoso, con gesti per lui inconsueti: “Non lo sono più di altre volte, ma siamo umani. Ho chiesto scusa a tutti, ho sbagliato”. Sui problemi su questa pista: “Soprattutto con le gomme nuove, con quelle usate non siamo messi così male. Ma fatico”


3 aprile 2022

In pista e nel box si è visto un Pecco Bagnaia insolitamente nervoso, anche se lui assicura che è già successo in passato. “La differenza è che adesso vengo inquadrato dalla TV dentro al box… Ma siamo umani, quando sono nervoso sono un po’ così. Ho fatto qualcosa che non dovevo fare, mi spiace e ho chiesto scusa”.

Sei stato chiamato dagli Steward per quella frenata in rettilineo durante la Q1?

“Sì, ho chiesto scusa anche a loro, gli ho spiegato la situazione, hanno capito. Mi hanno detto che devo stare più tranquillo, di essere più intelligente in queste situazioni. È stato un errore mio, ma più che nervoso ero deluso con me per non essere riuscito a fare quello che volevo”

Cosa c’è che non funziona?

“Sinceramente ero fiducioso di poter fare un buon lavoro, ma con le gomme nuove ho faticato tantissimo, riuscendo a migliorarmi di soli tre decimi: gli avvallamenti mi creano parecchi problemi. È un po’ come ad Austin nel 2021, anche se prima delle QP abbiamo trovato qualcosa che mi può far essere più costante domani. Credo che in questo senso la gara del Sachsenring dell’anno scorso ci possa insegnare qualcosa per domani, così come quella del Texas: credo possiamo fare un passo in avanti”

Sei stato penalizzato dall’avere una sola giornata di lavoro?

“La situazione è uguale per tutti. La verità è che gli altri sono stati più bravi di me ad adattarsi. Io ci metto un po’ di più, solitamente il venerdì mi serve proprio a questo”

Che gara ti aspetti?

“Non sarà facile, Aleix Espargaro e Vinales sono veloci. Il mio passo è buono, ma bisogna fare un altro passo in avanti”

Stai usando l’abbassattore anteriore?

“Preferisco non rispondere a questa domanda: posso dire che sto usando la stessa configurazione dell’Indonesia, quella che più mi piace”

La risposta comunque è no: Bagnaia, così come tutti gli altri piloti Ducati, non sta usando l’abbassatore anteriore.

Alla vigilia avevi detto che sarebbe stata la gara della svolta: sei ancora di questa opinione?

“Facciamo la prossima…” riesce a scherzare Pecco.

[ad_2]

Source link