[ad_1]

Meteo: Neve Imminente, sta per cadere Copiosa fin quasi in Pianura. Le Regioni a Rischio

Torna la neve sull'Italia a quote via via più basseTorna la neve sull’Italia a quote via via più basseGli ultimi aggiornamenti meteo confermano il ritorno di freddo e neve (copiosa) sull’Italia a quote davvero molto basse per il periodo. Sta infatti per arrivare un impulso gelido tardivo che determinerà una fase di maltempo di stampo prettamente invernale con le nevicate che a sorpresa potranno scendere fin quasi in pianura su diverse regioni entro il weekend.

Analizzando il quadro sinottico europeo risulta evidente come dalla giornata di Venerdì 1 Aprile un impulso molto freddo in discesa dal Polo Nord irromperà dalla Porta del Rodano (Francia), riversandosi quindi nel bacino del Mediterraneo. Queste masse d’aria molto instabili “scaveranno” una veloce depressione dando vita ad un ciclone che ci accompagnerà per tutto il weekend.

Come primo effetto ci aspettiamo un crollo delle temperature con i valori termici che si porteranno fin sotto le medie climatiche. Questo favorirà il ritorno della neve dopo tantissimo tempo, a quote bassissime per il periodo, con i fiocchi che si spingeranno fin sotto i 4/500 metri su Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia (Valtellina e Val Chiavenna), in estensione poi alle montagne di Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia sempre fino a quote molto basse.
Sugli Appennini
, complici le correnti da Sud, ci aspettiamo invece nevicate intense a quote più elevate, grossomodo a partire dai 1300 metri circa.

Con l’avvio del weekend il vortice ciclonico si approfondirà sul mare Ligure (in termine tecnico questa configurazione viene definita “Genoa Low”) richiamando correnti ancora più fredde in arrivo dal Polo Nord. Per questo motivo Sabato 2 Aprile non escludiamo la possibilità di neve fino a quote di pianura al Nord Ovest (possibili fiocchi a Cuneo) in estensione poi alle regioni del Centro. Tra il pomeriggio e la serata la neve potrebbe farsi vedere addirittura intorno ai 300 metri su Toscana, Lazio, Abruzzo imbiancando città come Rieti e L’Aquila. A sorpresa la neve raggiungerà pure le zone interne della Sardegna (oltre i 400 metri).
Successivamente il freddo dilagherà fino alle nostre regioni del Sud innescando nevicate fin verso i 600 metri di quota su Campania, Basilicata e Calabria.
Un evento molto significativo considerando che siamo a Primavera ben avviata e che veniamo da mesi davvero siccitosi e tutt’altro che gelidi!

Ultimo aggiornamento sulle nevicate attese nei prossimi giorniUltimo aggiornamento sulle nevicate attese nei prossimi giorni



[ad_2]

Source link

Di admin