[ad_1]

Dopo aver mantenuto a lungo il silenzio sul caso dell’omicidio di Carol Maltesi – uccisa e fatta a pezzi dal 43enne Davide Fontana – interviene con un comunicato anche l’ex moglie dell’assassino, dal quale aveva deciso di separarsi dopo 20 anni passati insieme.

“La richiesta di separazione dal marito è stata depositata lo stesso giorno che Davide Fontana è stato arrestato – si legge nella nota firmata anche dal suo avvocato, Antonino Crea –. Voglio rassicurare tutte le persone che mi conoscono che non ho mai subito violenza da Fontana”.

“I miei rapporti con Davide Fontana si sono interrotti il 19 marzo del 2021 – scrive ancora la donna –. Da quel momento non abbiamo più convissuto e abbiamo comunicato esclusivamente per la gestione di aspetti pratici legati alla separazione e alla gestione ordinaria di beni in comune”; i due stavano cercando di vendere la loro casa, quando si è consumato il terribile omicidio.

Infine un pensiero rivolto alla famiglia di Carol, con l’augurio che la giustizia faccia il suo corso: “Esprimo tutta la mia vicinanza alla famiglia della vittima. Ho la massima fiducia nella magistratura. Sono provata e tremendamente addolorata per quanto accaduto, straziata per il dolore che questo uomo ha provocato”. 

[ad_2]

Source link