[ad_1]

di Fabrizio Dragosei

Secondo uno studio del Pentagono un comportamento autistico che influisce sulle sue decisioni. Altri hanno immaginato un peso delle cure al cortisone sul suo carattere

Certo, da un po’ che non lo si vede cavalcare a torso nudo o volare su un caccia Sukhoi 27 al doppio della velocit del suono, ma le nuove voci su una presunta malattia di Vladimir Putin sono ancora una volta smentite con scherno dal Cremlino: Invenzioni e menzogne. Niente cancro alla tiroide, Parkinson o sindrome di Asperger. Per non parlare delle altre afflizioni che gli sono state diagnosticate a distanza da vari specialisti negli anni, dal tumore al midollo al diabete.

D’altra parte, a settembre il presidente russo stato due giorni in Siberia con il fido ministro della Difesa Shojgu a pescare immerso fino alla cintola in un gelido fiume. E alla vigilia di Capodanno ha giocato a hockey a Strelna, alle porte di San Pietroburgo. Per l’occasione sul ghiaccio c’era anche il vassallo bielorusso Lukashenko, assieme al figlio Nikolaj, oltre ai veterani del campionato russo. Come al solito, la squadra di Putin ha vinto (18 a 7) e lui ha mandato ben sette volte il dischetto in rete. Nikolaj ha segnato 4 volte e Lukashenko 2.

Forse un po’ troppo per un quasi settantenne dal volto gonfio che gira sempre con una coorte di medici, secondo le indagini di un sito indipendente, Proekt? Non lo sappiamo, ma il lavoro dei giornalisti di questa testata che operano dall’estero (per ovvi motivi di sicurezza) sembra particolarmente serio. Utilizzando dati pubblici dell’ospedale clinico centrale, sarebbe emerso che nei suoi spostamenti Putin viene seguito sempre da nove medici. Tra questi un oncologo, specialista di
cancro alla tiroide
, e un chirurgo della gola. Negli ultimi quattro anni il primo avrebbe visitato il presidente 35 volte mentre questi si trovava a Sochi, nella residenza sul Mar Nero. Il chirurgo otorinolaringoiatra lo avrebbe visto 59 volte. Alcuni specialisti hanno spiegato comunque che questo tipo di cancro in genere curabile e le statistiche parlano di una sopravvivenza dei pazienti che oscilla tra il 70 e il 90 per cento, a seconda del tipo di carcinoma.

Si spesso detto in passato che una qualche malattia potrebbe essere all’origine del comportamento di Putin che alcuni hanno indicato come paranoico o “erratico”. Ma anche su queste analisi, a parte le smentite dell’apparato presidenziale, ci sono state numerose “contro-analisi” da parte di altrettanti specialisti che hanno lavorato a lungo sulle registrazioni video.

Di certo nel corso degli anni Putin ha subto alcuni traumi, legati soprattutto all’attivit sportiva, o caduta da cavallo o incidente di hockey. Nel 2012 Putin annull all’improvviso una serie di appuntamenti pubblici e Lukashenko disse che si era fatto male durante un incontro di judo. Ufficialmente il Cremlino non ha mai rilasciato informazioni sulle condizioni: Non sono previsti resoconti pubblici sulla sua salute.

All’inizio del primo mandato, i
l medico curante Sergej Mironov, capo del Centro sanitario del Cremlino, parlava spesso della salute del capo dello Stato. Nel 2002 disse: Sano, robusto, nessun problema dal punto di vista medico. Per la stabilit della pressione, per i risultati degli elettrocardiogrammi, la capacit polmonare e altri parametri, appare molto pi giovane dei suoi 50 anni. In un’altra occasione Mironov precis che Putin sostiene i metodi naturopatici di cura, preferisce la sauna, il te col limone, frizioni, massaggi. Nel 2011 il medico ha ripetuto le stesse cose in un’intervista. Poi pi niente.

Tutte le ipotesi avanzate in questi anni provengono dall’estero. Una ricerca del Pentagono del 2008 parlava di sintomi del morbo di Asperger, un disturbo autistico che influisce su tutte le sue decisioni. Commento del portavoce Peskov: idiozie che non meritano di essere discusse.

Sempre dagli Stati Uniti nel 2014 arriv la notizia certa di un cancro del pancreas, diagnosticato da un anziano medico tedesco che aveva curato Putin, secondo il New York Post. Peskov: Non ci sperino! Sta benissimo. Nello stesso 2014 Zbigniew Brzezinski, consigliere dei presidenti Johnson e Carter, dichiar alla rivista americana The National Interest che Putin rivelava gli stessi comportamenti narcisistico-megalomani di Mussolini e Hitler. Il Cremlino non rispose nemmeno. Il periodico The Week riport che professionisti esperti avevano diagnosticato un cancro al midollo. La prima o una delle prime ricerche analitiche era stata pubblicata nel 2005 da The Atlantic ma pochi la notarono. Si parlava delle conclusioni della ricercatrice Brenda Connors del dipartimento ricerche strategiche del Naval War College di Newport.

Connors, come analista dei movimenti, seguiva da tempo la salute dei leader mondiali analizzando i loro gesti e la mimica facciale. Guardando la registrazione del primo insediamento di Putin alla moviola si era concentrata sulla sua camminata che, al rallentatore, tradiva quasi l’immobilit del braccio e della gamba destra. Si disse che poteva essere la conseguenza di un ictus o di un trauma avuto nell’infanzia. Nel 2020 stata la volta del morbo di Parkinson, rilanciato da numerose testate estere. Allora Peskov aveva risposto proprio come ha fatto in questi giorni: Frottole e stupidit.

2 aprile 2022 (modifica il 2 aprile 2022 | 18:50)

[ad_2]

Source link