[ad_1]

Treni Trenord, metro, bus e tram Atm sono a rischio per tutta la giornata di martedì 8 marzo a causa dello sciopero generale proclamato da alcune sigle sindacali. Per i pendolari e i viaggiatori occasionali che usano i mezzi di trasporto sarà un giorno complicato. 

Le proteste nelle piazze a Milano per l’8 marzo

Le sigle Osr Orsa Ferrovie, rsu 1A Pdm e Rsu 1b Pdb hanno proclamato uno stop di 18 ore dalla mezzanotte alle 17.59 del persone Trenord. Chiaramente lo stop dei treni dipenderà dall’adesione effettiva dei lavoratori, che si saprà solo nel corso della giornata. Poi però ci sono i dipendenti iscritti alle altre sigle: i sindacati Cub, Usb, Cobas e l’Unione sindacale italiana Usi Cit hanno indetto uno stop nazionale di 24 ore dei propri iscritti. La protesta potrebbe dunque coinvolgere in questo senso il personale Atm, Trenord, Trenitalia, aeroportuale e autostradale.

Gli orari di metro, bus e tram Atm per lo sciopero

Le metropolitane sono garantite per tutta la giornata. Potrebbero esserci conseguenze sul servizio dopo le 18. Bus, tram e filobus potrebbero non essere garantiti dalle 8.45 alle 15 e dopo le 18. Per la funicolare Como-Brunate, gestita sempre da Atm, lo sciopero potrebbe avere conseguenze sul servizio dalle 8.30 alle 16.30 e dalle 19.30 al termine del servizio.

Sciopero, gli orari delle linee Agi

Potranno avere ritardi o essere cancellate le corse delle linee 201, 220, 222, 230, 328, 423, 431, 433 e Smart Bus in partenza nella fascia oraria compresa tra le 8:45 e le 14:59 e dopo le 18. Saranno garantite le corse in partenza dai capolinea dalle 5:30 alle 8:44 e dalle 15:00 alle 17:59. Maggiori informazioni saranno disponibili sul sito autoguidovie.it/.

Gli orari dei treni Trenord

Trenord ha pubblicato l’orario dei treni per quella giornata. Negli orari 6 – 9 e 18 – 21 viaggeranno i treni presenti nella lista dei treni garantiti. “Si avvisa che per la giornata dell’8 marzo, in concomitanza con uno sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private, dalla mezzanotte alle  21 è stato indetto anche uno sciopero delle RSU aziendali. Pertanto, i servizi Regionale, Suburbano, Aeroportuale e la Lunga Percorrenza potranno subire variazioni e/o cancellazioni”.

Trenord ha specificato che viaggeranno i treni, presenti nella lista dei treni garantiti, che abbiano orario di partenza dalla stazione di origine corsa dopo le 6 e arrivo a destinazione entro le 9; nella fascia pomeridiana viaggeranno i treni con partenza prevista dopo le 18.

In mancanza dei treni del servizio aeroportuale, saranno istituiti: autobus a Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto per i soli collegamenti aeroportuali tra “Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto” (senza fermate intermedie). Da Milano Cadorna gli autobus partiranno da via Paleocapa 1. Saranno istituiti anche autobus a Stabio e Malpensa Aeroporto per garantire il collegamento aeroportuale S50 “Malpensa Aeroporto – Stabio” (senza fermate intermedie).

[ad_2]

Source link