[ad_1]

Il cadavere di un uomo di circa 30 anni è stato trovato nei boschi di Via Gerenzano a Rescaldina (hinterland Nord-Ovest di Milano) nel pomeriggio di sabato 2 aprile. L’uomo sarebbe stato ucciso da un colpo di arma da fuoco.

I contorni della vicenda non sono ancora chiari e sul caso sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri ma la zona in cui è stato trovato il corpo è nota per lo spaccio di sostanze stupefacenti; i militari della compagnia di Legnano stanno indirizzando le indagini proprio su quel mondo. L’ipotesi investigativa più accreditata è quella di un regolamento di conti per questioni di droga.

A trovare il corpo e a lanciare l’allarme intorno alle 17:45 è stato un passante che stava passeggiando nei sentieri tra i boschi. Sul posto sono intervenuti i soccorritori dell’agenzia regionale di emergenza urgenza ma ogni tentativo di soccorso è stato inutile.

[ad_2]

Source link

Di admin