[ad_1]

di Rinaldo Frignani

La donna, una 47enne croata, era alla fermata del bus quando stata colpita dal pino. Trasportata in codice rosso all’Umberto I e ricoverata in prognosi riservata. Medicata sul posto un’altra donna. Indagini sulla stabilit delle piante vicine

Una raffica di vento pi forte delle altre, la grandine che si abbattuta su Roma nord, prendendo il posto di una pioggia leggera caduta fin dal primo pomeriggio. L’ipotesi concreta di un fulmine che avrebbe scaricato tutta la sua potenza su un punto determinato. E all’improvviso un pino di circa sette metri si abbattuto sulla fermata dell’autobus in viale Fiorello La Guardia, nel cuore di Villa Borghese: ad attendere l’arrivo del mezzo pubblico alle 16 di sabato c’erano alcune persone. Due donne sono state travolte dal tronco e dai rami dell’albero che alcuni passanti avrebbero visto cadere dopo essere stato colpito proprio da un fulmine. Una stata colpita alla testa e si accasciata sull’asfalto priva di sensi. Si tratta di una cittadina croata di 47 anni, soccorsa dai passanti e poi da pompieri e vigili urbani. stata trasportata con un’ambulanza dell’Ares 118 in codice rosso al Policlinico Umberto I e ricoverata in prognosi riservata per politraumi, soprattutto alla testa.

L’altra donna stata invece sfiorata da un grosso ramo. stata medicata sul posto su una seconda ambulanza e poi invitata dai vigili urbani negli uffici del II Gruppo Parioli che ora indaga sull’incidente avvenuto nel corso dell’ondata di maltempo che, come tutto il Centro, ha colpito anche la Capitale con scrosci d’acqua, grandinate, vento forte e un sensibile abbassamento delle temperature, facendo ritornare il clima di Roma a quello di gennaio.

La polizia municipale ha transennato quel tratto di strada all’interno di Villa Borghese per consentire ai vigili del fuoco di segare il tronco e mettere in sicurezza l’area. La Municipale ha anche fatto intervenire sul posto il Servizio giardini del Comune e gli agronomi di riferimento che dovranno ora ricostruire cosa sia accaduto e accertare se, a parte il fulmine, il pino fosse malato e il cedimento sia dovuto proprio a questo. Non si escludono sopralluoghi per verificare la salute e la stabilit degli alberi sempre lungo viale Fiorello La Guardia mentre chi indaga potrebbe acquisire anche i filmati delle telecamere di sicurezza interne al parco.

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Roma iscriviti gratis alla newsletter “I sette colli di Roma” a cura di Giuseppe Di Piazza. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Basta cliccare qui.

2 aprile 2022 (modifica il 2 aprile 2022 | 18:10)

[ad_2]

Source link

Di admin