[ad_1]

Il medico è intervenuto nello spogliatoio subito dopo la partita per chiudere la ferita all’arcata sopraccigliare di Zlatan

E’ rimasto in campo, perché ovviamente per un combattente come lui sono ben altri i guai capaci di toglierlo dalla scena. Però, sotto quel turbante che Zlatan Ibrahimovic ha indossato al minuto numero 80 di Milan-Bologna, c’era una ferita a cui poi il medico rossonero ha dovuto mettere mano una volta finita la partita.

Dolore e nervoso

—  

Colpa di uno scontro in area con Medel, finito anche lui al tappeto. E in questo caso non è chiaro chi ha vinto la sgradevole sfida dei punti. La certezza è che sono stati applicati a entrambi i giocatori. Di Medel c’è un’immagine piuttosto cruda (qui il nostro articolo), che lo ritrae in primo piano con un profondo taglio sull’arcata sopraccigliare destra. Stessa diagnosi per Ibra, ma dal lato opposto. In questo caso si sa il numero di punti: quattro, messi nello spogliatoio a fine partita. Doloroso, antipatico soprattutto dopo una partita con un risultato balordo, ma nulla che metta a rischio la presenza dello svedese domenica sera a Torino.

[ad_2]

Source link

Di admin