[ad_1]

ROMA – Torna alla vittoria la Lazio di Maurizio Sarri. Sassuolo battuto per 2-1 con i gol di Lazzari e Milinkovic. Biancocelesti al momento quinti in attesa dei risultati di Atalanta e Roma. Ai microfoni di Dazn, il tecnico laziale ha commentato il risultato e non solo: “Abbiamo reagito bene e non era facile, perché il derby ci ha lasciato scorie pesanti e per quanto mi riguarda pesantissime. Non era scontato che facessimo questa partita, è stata una prestazione di alto livello contro una squadra che ha messo in difficoltà altre big. Milinkovic? Può diventare uno dei centrocampisti top al mondo, ha ancora margine di continuità e miglioramento. Al Sassuolo non abbiamo concesso molto, poteva finire 4-1 o 5-1 tranquillamente, non posso prendermela con i difensori oggi”. 

Sarri dopo Lazio-Sassuolo

“Immobile ha sbagliato qualcosa che di solito non sbaglia, ma in alcune circostanze l’ho visto meglio di altre volte. Non ha fatto una brutta partita, il fatto di non aver segnato per me è ininfluente. Quando è venuto a giocare con la squadra mi è sembrato sereno e non preoccupato. La squadra quando si esprime lo fa su alti livelli come oggi, bisogna lavorare ancora sui blackout che ora per fortuna abbiamo più raramente. Il derby non l’abbiamo giocato, la mia sensazione arrivato a Formello è stata di vergogna, verso i tifosi, gli addetti ai lavori. É stata una sensazione pesante, non per la sconfitta, ma per come è maturata. Le voci di mercato? Andremo a fondo nelle discussioni con il presidente che mi dirà se ha richieste e se saranno irrinunciabilI. Al momento non mi preoccupano. Rimaniamo concentrati su queste sette partite. Ci sarà tempo e modo di pensare al futuro. Se ci pensiamo adesso rischiamo di fare un finale scadente”.

Lazio vittoriosa con Lazzari e Milinkovic: Sassuolo battuto 2-1

Guarda la gallery

Lazio vittoriosa con Lazzari e Milinkovic: Sassuolo battuto 2-1

[ad_2]

Source link

Di admin