[ad_1]

Meteo: Pasqua e Pasquetta, gli Ultimi aggiornamenti per le giornate di festa sono interessanti (Mappe)

Ultime novità per PasquaUltime novità per PasquaPasqua e Pasquetta con il sole o con la pioggia?

Per iniziare a rispondere a questa domanda dobbiamo fare affidamento agli ultimi aggiornamenti sul medio e lungo periodo la cui tendenza inizia peraltro a farsi molto interessante.
Grazie al progresso scientifico questi trend a lungo termine sono diventati un valido strumento di prognosi meteorologica che ci permettono di dare uno sguardo a temperature e precipitazioni attese a livello generale.

La statistica e la storia climatologica del nostro Paese confermano che il mese di Aprile è un periodo piuttosto turbolento e la causa va ricercata nell’estrema variabilità atmosferica che contraddistingue queste settimane della Primavera, caratterizzate quasi sempre da repentini cambi del tempo.
Le proiezioni per le prossime settimane vanno proprio in questo senso: passeremo spesso da un caldo anomalo e precoce a un freddo tardivo, prettamente invernale; ma anche dal sole ai temporali con grandine e così via: il tutto nel giro di pochi giorni.

Attenzione, nulla di strano è questo è il vero volto della primavera. Ma noi forse non ci siamo più tanto abituati, dal momento che il trend degli ultimi anni è andato verso un progressivo riscaldamento che ci ha proiettai in maniera sempre più veloce da Inverno a Estate, saltando a piè pari il tipico dinamismo della stagione dei fiori che quest’anno, invece, potrebbe mostrarsi in tutte le sue emozionanti sfaccettature.

Esistono poi anche i detti della saggezza popolare che ci aiutano a “predire” il tempo, almeno in certi periodi dell’anno. Per esempio, è diffuso in tutta Italia il classico: “pioggia sulle Palme, sole sulle uova“, secondo il quale si può tranquillamente generalizzare affermando che le condizioni meteo alle Palme e a Pasqua saranno decisamente diverse.

In effetti le ultime proiezioni meteo iniziano a fiutare una situazione meteo non certo univoca per le prossime due domeniche. La Domenica delle Palme (10 Aprile) potrebbe essere molto instabile, almeno su parte d’Italia, con il rischio anche di forti rovesci temporaleschi. Al contrario, proprio in concomitanza con la festività di Pasqua, appare sempre più probabile l’espansione e il rinforzo di una vasta area di alta pressione sull’Europa centro-meridionale, addirittura supportata da correnti calde di estrazione nord africana.
Se ciò venisse confermato il tempo per Pasqua risulterebbe stabile sull’Italia, con temperature in significativo aumento, con valori che potrebbero facilmente oltrepassare quelli generalmente attesi nel periodo, specie al Nord e su parte del Centro, configurando addirittura quella che potrebbe risultare la prima vera ondata di caldo.

Pioggia sulle Palme e sole sulle Uova? La tradizione stavolta potrebbe essere davvero rispettata!

Nuovi aggiornamenti per Pasqua e Pasquetta: alta pressione in rinforzo?Nuovi aggiornamenti per Pasqua e Pasquetta: alta pressione in rinforzo?



[ad_2]

Source link