[ad_1]

Attentato suicida contro l’ambasciata russa a Bucarest: un uomo si è scagliato con l’auto contro il cancello dell’edificio. La vettura si è poi incendiata. Secondo fonti locali l’uomo avrebbe urlato alcune frasi contro le guardie schierate davanti all’edificio da dove propro ieri il governo romeno ha espulso dieci diplomatici. 

 

 

 

La Romania ha dichiarato ieri dieci funzionari dell’ambasciata russa a Bucarest “persona non grata”. Lo riferisce Ukrinform citando l’agenzia romena Agerpress. L’ambasciatore russo Valery Kuzmin è stato convocato al ministero degli Esteri romeno dove gli è stata notificata la decisione.



[ad_2]

Source link