[ad_1]

La guerra, la pandemia e la debolezza dei mercati finanziari hanno lasciato qualche segno anche tra i miliardari. O almeno questo emerge dalla nuova classifica annuale della rivista Forbes specializzata nel monitorare l’evoluzione dei grandi patrimoni. Dalla classifica emerge che, a livello globale. i paperoni sono oggi 2.668, ovvero 87 in meno rispetto allo scorso anno. Detengono patrimoni che nel complesso ammontano a 12.700 miliardi di dollari, circa 400 miliardi in meno di un anno fa. L’invasione dell’Ucraina da parte della Russia ha risotto sensibilmente i miliardari del paese che sono 34 in meno rispetto allo scorso anno. In calo anche i miliardari cinesi dopo che Pechino ha aumentato la presa statale sulle grandi società hi tech. Tra i nuovi ricchissimi spuntano la cantante Rihanna e Melinda French Gates, ex moglie di Bill Gates. Gli Stati Uniti sono il paese che conta il maggior numero di miliardari, sono 735 e possiedono patrimoni per 4.700 miliardi di dollari, segue la Cina con 607 individui in possesso di 2.300 miliardi.

Elon Musk è, per la prima volta, in vetta alla classifica e quindi l’uomo più ricco del mondo. All’11 marzo scorso Musk disponeva di un patrimonio personale di 219 miliardi di dollari. Al secondo posto c’è Jeff Bezos, fondatore di Amazon, con 171 miliardi, in terza posizione il francese Bernard Arnault, principale azionista del gruppo del lusso Lvhm, con 158 miliardi. In Italia svetta Giovanni Ferrero, il re della Nutella e dell’omonimo gruppo che ha sede fiscale in Lussemburgo, con una fortuna stimata in 36,2 miliardi di dollari che lo colloca al 36posto a livello globale. Leonardo del Vecchio di Luxottica è al secondo posto in Italia e 52mo nella classifica generale, con 27,3 miliardi. Lo seguono a distanza da Giorgio Armani con 7,8 miliardi e Silvio Berlusconi con 7,1 miliardi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie,
Peter Gomez


ilFattoquotidiano.it


Sostieni adesso


Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Gli Stati Uniti spingono la Russia verso un default artificiale. Bloccati i conti di Mosca presso le banche statunitensi

next


[ad_2]

Source link