[ad_1]




“Accetterò qualsiasi ulteriore conseguenza che il board valuti appropriata”, ha fatto sapere l’attore. “Ho tradito la loro fiducia”


 

“L’elenco di coloro che ho ferito è lungo e include Chris, la sua famiglia, molti dei miei cari amici e persone care, tutti i presenti e il pubblico a casa”, ha detto Smith. “Ho tradito la fiducia dell’Academy. Ho privato altri candidati e vincitori della loro opportunità di celebrare ed essere celebrati per il loro lavoro straordinario. Sono affranto”.

Smith, premiato per la sua interpretazione in “King Richard”, ha infatti riconosciuto che le sue azioni hanno oscurato gli altri vincitori dell’Oscar. “Voglio riportare l’attenzione su coloro che meritano attenzione per i loro risultati e consentire all’Academy di tornare all’incredibile lavoro che svolge per supportare la creatività e l’abilità artistica nei film”, ha affermato, concludendo con “il cambiamento richiede tempo e io sono impegnato a fare il lavoro per assicurarmi di non permettere mai più alla violenza di prendere il sopravvento sulla ragione”.





[ad_2]

Source link